Blog

Concorso fotografico TORRE CLICK 2017

Dopo il successo di adesioni del 2016, il Torre Foto Club ha organizzato la 4° edizione del concorso fotografico TORRE CLICK.

La partecipazione è come sempre aperta a tutti: ci auguriamo sia confermato l’entusiasmo della precedente edizione…o, magari, anche superato!

Il concorso si articola in due sezioni:
“A” – TEMA LIBERO – BIANCO NERO e/o COLORE (max 4 opere);

“B” – TEMA: “GEOMETRIE” – BIANCO NERO e/o COLORE (max 4 opere); 

Totale massimo opere da presentare n. 8 (otto).

Non sono ammessi (pena l’esclusione dal concorso):
  • fotomontaggio
  • cornici
  • firme digitali
  • filigrane
  • quant’altro tenda ad alterare la realtà ripresa;
  • immagini realizzate esclusivamente con programmi di computer grafica.

La quota di partecipazione è fissata in € 10,00 unica per tutte le sezioni e dovrà essere inserita nell’imballo del CD/DVD unitamente alla scheda di
partecipazione debitamente firmata.

Le opere dovranno pervenire
  1. entro il 31/05/2017;
  2. in busta chiusa franco di ogni spesa al seguente recapito
    COMUNE DI TORRE BOLDONE, Piazza Marconi, 1—24020
    TORRE BOLDONE (BG) c/o l’Ufficio Segreteria mediante consegna a mano o via posta.

Tutti i dettagli, il regolamento e il modulo d’iscrizione sono riportati nella locandina scaricabile di seguito.

Restiamo a disposizione per ogni necessità di chiarimento attraverso la sezione contatti.

 

Locandina Torre Click 2017

“MAI PIU’ per testimoniare la privazione di una vita normale”

Il Torre Foto Club ha un legame particolare con il Circolo Fotografico Marianese, esiste una sorta di gemellaggio non ufficiale tra questi due gruppi di appassionati di fotografia. In nome di questa amicizia, le donne del CFM, che ogni anno organizzano in occasione dell’8 marzo una mostra fotografica tutta al femminile, hanno chiesto alle donne del TFC di collaborare alla preparazione della loro 7a mostra.

Il risultato è “MAI PIU’ per testimoniare la privazione di una vita normale”, un’esposizione di una trentina di scatti delle donne dei due circoli fotografici, con la quale si vuole rendere omaggio alle vittime di femminicidio.

Consapevoli che il tema trattato, se sviluppato con immagini di denuncia, avrebbe esposto al rischio che si creasse un muro tra le fotografie e lo spettatore, le donne del CFM hanno scelto di dare spazio a una visione positiva dal punto visivo, ma comunque fortemente simbolica: ogni immagine positiva è infatti rappresentazione di una quotidianità di cui le vittime di femminicidio sono definitivamente private (da qui il titolo “MAI PIU'”).

La mostra, che ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Bergamo e del Comune di Dalmine, oltre che dell’associazione Unione Donne in Italia, verrà esposta a Dalmine a fine Marzo per ragioni organizzative, ma si è voluto mantenere il legame con la ricorrenza della festa internazionale della donna prevedendone un’anteprima a Torre Boldone.

ANTEPRIMA della MOSTRA

Dal 07 al 18 marzo una selezione delle fotografie che compongono la mostra che verrà esposta a Dalmine sarà visibile presso il VANILLA CAFFE’ di Torre Boldone (via Bugattone n.28).

Il 07.03.2017 ore 18.30 si “taglierà il nastro” con un aperifoto offerto da TFC e VANILLA CAFFE’.

MOSTRA a DALMINE

Inaugurazione venerdì 24.03.2017 ore 21
@Spazio Greppi di Dalmine
Piazza Caduti 6 luglio 1944

Orario di apertura
Sabato 25 e Domenica 26 Marzo
Dalle 10 alle 12
Dalle 16 alle 22

Approfondimenti

Locandina della mostra

 

Corso base di fotografia 2017

Coordinate

Anche quest’anno il presidente del TFC, Emanuele Gorrini, si è rimboccato le maniche per organizzare il corso base di fotografia.

8 lezioni di teoria con inizio martedì 07 Febbraio 2017, a cui si aggiungeranno 2 uscite fotografiche la domenica mattina.

Le lezioni teoriche si terranno a Torre Boldone, presso l’aula 4 del Centro Polivalente alle ore 20.45.

Tutti i dettagli appena riportati, insieme al calendario completo delle date, alle modalità di iscrizione e ai costi, sono inseriti nella locandina.

La finalità del corso è quella di fornire le nozioni base, gli strumenti del mestiere, grazie ai quali costruire mattone dopo mattone il proprio stile fotografico. Questi gli argomenti in sintesi:

  • tecnica di scatto: tempi, diaframma;
  • tecnica di composizione: regole, trucchi ed interpretazione;
  • il digitale: come si scatta, come si elabora un’immagine.

L’inizio del corso è confermato, visto che si è raggiunta la soglia dei 10 iscritti, ma ci sono ancora posti disponibili, per cui se fossi interessato non devi far altro che contattare Emanuele utilizzando i riferimenti che trovi nella locandina.

Vuoi un parere?

Alcuni membri del TFC hanno iniziato la propria attività fotografica consapevole (magari prima scattavano, ma sempre in automatico perché non sapevano fare altrimenti!) proprio grazie al corso di Emanuele, quindi possono darti un’idea dei punti forti del corso o dirti quali sono stati gli aspetti che hanno apprezzato maggiormente:

  1. Emanuele sa essere estremamente chiaro e preciso nelle spiegazioni ed è sempre disponibile a provare ad affrontare l’argomento da un altro punto di vista, per renderlo più accessibile a chi ha qualche dubbio;
  2. le uscite fotografiche aiutano a passare immediatamente dalla teoria alla pratica, a fare proprie le nozioni e a godersi il piacere dello scatto;
  3. l’atmosfera è rilassata e l’interazione è incoraggiata;
  4. le uscite con il supporto di alcuni membri esperti del TFC garantisce di poter avere un punto di riferimento a cui rivolgersi per dubbi o consigli, anche se il gruppo dei partecipanti al corso è ampio.

Inaugurazione anno 2017: siete tutti invitati

Anno nuovo, vita nuova.

A volte è solo un proposito poco convinto, altre, invece, l’inizio della svolta. Non sappiamo cosa porteranno i prossimi 365 giorni targati ’17, ma ci stiamo preparando per renderli coinvolgenti. Lo staff TFC ha iniziato ad arricchire il calendario degli incontri con corsi, concorsi, uscite fotografiche e serate con ospiti. Il punto di partenza è stata una novità per il 2017: l’inaugurazione del nuovo anno di attività del fotoclub con una serata aperta al pubblico.

 

Islanda: il Paradiso dei fotografi

Al centro dell’incontro ci sarà l’Islanda, “entrata” nel nostro gruppo attraverso i viaggi di alcuni membri e divenuta per alcuni una fissazione. Al di là di preferenze per alte o basse temperature, ci hanno detto che è il luogo perfetto per chi voglia giocare con la luce in ambienti inconsueti. Insomma, pare sia il Paradiso dei fotografi.

Abbiamo pensato di approfondire la questione e, allora, abbiamo contattato Paolo Cortini di 90°EST, geologo e guida naturalistica che frequenta l’Islanda da anni. Dato un rapido sguardo alle sue foto e ai suoi filmati, abbiamo pensato che certe scoperte valgono doppio se condivise e, quindi, eccoci qui ad invitarvi a una serata in compagnia di immagini di un altro mondo per augurarvi buon anno. Magari con una macchina fotografica attaccata al collo. Magari con un primo viaggio in Islanda.

 

Locandina della serata di inaugurazione del nuovo anno di attività del TFC.

 

Approfondimenti